Il Natale in Ungheria...

Il mio Natale... 


Il Natale è un giorno che porta pace e amore nel mondo, ed è la stessa cosa che dovremmo fare tutti noi: stare insieme per passare una giornata in famiglia stando vicino alle persone più care.

Per me è il giorno più magico dell’anno: le vetrine illuminate, i regali da scartare in famiglia, le feste con gli amici… tutto è più gioioso! Auguro il meglio per tutti gli abitanti del mondo. Non fate gelare il cuore dal freddo ma affidatelo all'amore che lo possa riscaldare.

I regali possono essere un motivo in più per farci avvicinare ai nostri cari ma non devono diventare l'unico scopo altrimenti si perde il significato del Natale, una volta non si era abituati a fare regali sfarzosi, i regali non erano fatti molto spesso visto che non c'erano molti soldi da spendere e servivano quindi solo per rafforzare il sentimento d'amore insito nello scambio dei doni.

L'importante è il gesto e se i nostri regali fossero oggetti fatti con le nostre mani il nostro pensiero sarebbe ancora più apprezzato perché si noterebbe l'impegno e l'amore con cui si è fatto tutto ciò dando da lavorare alla nostra immaginazione pensando ogni anno a qualcosa di diverso : è questo il senso che io associo ai regali natalizi.

Il Natale è la festa più bella del mondo, nella mia cara Ungheria la sera della vigilia i bambini mettono sui davanzali delle loro finestre gli stivali lucidati per l’occasione con la speranza di trovarli il giorno seguente pieni di caramelle e dolciumi, se sono stati cattivi durante l’anno, le tradizioni natalizie in Ungheria, prevedono che Krampusa, un diavoletto dispettoso, riempia gli stivali con della paglia.

Le tradizioni natalizie in Ungheria sono molto intime, in ogni famiglia la sera della Vigilia si addobba l’albero di natale con dolciumi avvolti in carta colorata, nastri e noci. Mentre si sistemano una dopo l’altra le decorazioni, la famiglia è intenta ad intonare canti e a scambiare i regali, nei giorni successivi le tradizioni natalizie in Ungheria prevedono che ci si rechi dai parenti più stretti per lo scambio degli auguri in segno di unione e fratellanza, mentre il 27 dicembre iniziano i preparativi per i festeggiamenti di fine anno.

E’ questo il Natale… e voglio dare un messaggio di amore e pace nel mondo che possano rinnovarsi sempre di più ogni anno nel Natale di tutti Voi.

Un grandioso Natale ricco di emozioni,  di serenità, di amore e di pace nel mondo è l’augurio che mi sento di porgere a  tutti i miei amici e alle loro famiglie con un Felice Anno Nuovo 2019.

Ilona Staller Cicciolina

18/12/2018